• Hai bisogno di assistenza ? Chiamaci al numero: +3901119620196

Alessandria d'Egitto

Alessandria d'Egitto
Alessandria d'Egitto è una metropoli di sei milioni di persone situata sulla costa mediterranea e sulla sponda occidentale del delta del Nilo. Mentre è quasi impossibile fare un confronto con il Cairo in termini di architettura e patrimonio monumentale, Alessandria potrebbe di fatto essere una delle poche città al mondo a vantare una storia cosi ricca.

Alessandro il Grande fondò la città nel 331 a. C., circa 1400 anni prima della fondazione del Cairo. Essa divenne presto una delle città più prosperose e ricche di cultura del mondo antico. Oggi Alessandria  mostra relativamente poco del suo passato iconico. L’avvicendarsi di razzie e assedi, disastri naturali, nonchè  la ripetuta ricostruzione su se stessa hanno determinato la scomparsa di gran parte dell’antica città, che rimane comunque un sito di grande fascino, con immediato accesso alle bellissime spiagge del Mediterraneo. Quando Alessandro il Grande prese il controllo dell’Egitto nel 331 a.C., decise di costruire una nuova capitale che collegasse la Valle del Nilo al mare e alla nativa Grecia. La città che fondò e che aveva personalmente predisposto, prese il suo nome e fu la principale sede politica fino alla conquista musulmana del 642 d.C.

La città beneficiò immediatamente della sua posizione strategica e dell’influenza  della cultura greca. Dopo un secolo dalla sua fondazione,  Alessandria divenne seconda solo a Roma in termini di popolazione, prospero centro economico la cui influenza era senza pari dal punto di vista culturale.  Sotto i Tolomidi Alessandria divenne famosa con l’edificazione del più grande centro depositario del sapere dell’intero mondo antico,  ovvero la leggendaria biblioteca di Alessandria. La città ospitava altresì una delle sette meraviglie del mondo antico, il “Pharos”, ovvero il Faro di Alessandria,  che si ritiene abbia raggiunto l’altezza di 138 metri sulla città e sul suo vivacissimo porto.

Nè la storica biblioteca di Alessandria né il Faro sono sopravvissuti ai nostri giorni. Così come i palazzi risalenti al periodo greco-romano e altri importanti edifici, entrambi vennero distrutti da una serie di disastri. Terremoti e maremoti hanno modificato la conformazione della costa, causato il crollo del faro e la caduta del palazzo reale nel mare. La grande biblioteca fu invece distrutta da un incendio; comunque, al di là del suo patrimonio architettonico, l’importanza di Alessandria  è data dal suo ruolo di crogiolo un grandissimo numero di popoli ed etnie.

La città divenne importante anche con l’avvento del Cristianesimo.  La sede del papa ortodosso copto si trova ancora oggi  ad Alessandria.

Sebbene questa citta' abbia sempre sofferto le conseguenze dovute a guerre o disastri naturali durante la sua lunga storia,  più di recente il centro della città fu distrutto quasi per intero nel 1882, durante un bombardamento di tre giorni che segnò la conquista britannica in Egitto. Tuttavia la città si riprese e divenne  nuovamente un porto vivace e cosmopolita dalla fine del 19° secolo fino alla metà del secolo successivo. Questo periodo della storia alessandrina è mirabilmente descritto nel romanzo di Lawrence Durrell “Il quartetto di Alessandria”, in cui la città viene dipinta come un posto vivace e decadente con “cinque razze, cinque lingue, dodici fedi”.

Questo capitolo nella storia della città fini' con l'avvento della rivoluzione nazionalista e socialista degli Ufficiali Liberi nel 1952. Questo nuovo governo proibì a chi non fosse egiziano di possedere proprietà o affari, il che portò all’esodo della maggior parte della comunità ebraica della città, oltre che allo smantellamento della società multiculturale che l’aveva animata per secoli.

Alessandria oggi.

Negli ultimi anni, la popolazione di Alessandria è cresciuta vertiginosamente. Animata dal rumoroso traffico cittadino, così come la maggior parte delle città egiziane, il suo stratificato passato, ancora emerge dalla confusione urbana, dove i moderni edifici sono stati costruiti su quelli risalenti all’antico passato cosmopolita. La maggior parte del patrimonio archeologico di Alessandria è sepolto sotto le sue strade e i progetti di costruzione rinvengono sempre nuovi ritrovamenti.   

Nonostante la distruzione della maggior parte delle testimonianze fisiche della storia di Alessandria, la città offre ancora un’ ampia varietà di attrattive. In centro, lungo la linea costiera, si possono ancora osservare le rovine  dell’ Alessandria di Lawrence Durrell nel Cecil Hotel e la Grande Sinagoga, ora in disuso dopo l’esodo di circa 100,000 ebrei, avvenuto meno di un secolo fa. Sulla penisola che si affaccia sulla corniche si trova la Cittadella di Qaitbey, risalente al 15° secolo. Da li, si può avvistare la moderna e spettacolare Biblioteca Alessandrina, una enorme struttura, nonché centro di ricerche e luogo di incontro culturale costruito sullo stesso sito dove un tempo sorgeva l’antica Biblioteca, scelto proprio in memoria dell’antico passato della città. Inoltrandosi all’interno della città si possono trovare numerosi siti risalenti all’epoca greco-romana, tra cui la tomba di Kom Al Shoqafa, considerata una delle Sette Meraviglie del mondo antico.

In rilievo

Museo Greco-Romano

Il Pilastro di Pompeo

Anfiteatro Romano

Forte di Qaitbey

Biblioteca Alessandrina

Palazzo e parco di Montaza

Al Alamein

    Comincia a creare il tuo viaggio su misura

    Chiama +3901119620196
    Perchè scegliere noi
    • Esperienza nel settore di viaggi da 1955

      La Memphis Tours è uno dei pionieri che hanno un impatto sull' industria del viaggio da 1955

    • Viaggi su Misura

      Qualunque sia il viaggio dei vostri sogni noi lo potremo realizzare, personalizzando a misura delle vostre richieste sia l'itinerario che i servizi disponibili.

    • Personale Multilingue

      Il nostro sito web offre tutti i contenuti in sette diverse lingue: Inglese, Spagnolo, Portoghese, Francese, Italiano, Tedesco, Giapponese e Cinese.

    • Flessibilità per le modifiche

      Sappiamo quanto sia importante per i viaggiatori avere la possibilità di cambiare il proprio itinerario per cause di forza maggiore; la Memphis Tours viene sempre incontro a tutte le richieste dei suoi clienti senza alcuna difficoltà.

    • La tua sicurezza

      Un nostro collaboratore, esperto e professionista, accompagnerà sempre gli ospiti in tutti i suoi spostamenti, senza mai lasciarli soli.

    • Servizio garantito di ottima qualità

      Tutti i nostri servizi sono garantiti per la loro qualità, perchè questo è il nostro obiettivo principale.

    • Servizio Assistenza clienti 24 ore

      Offriamo supporto continuativo ai nostri clienti per tutta la durata della loro permanenza sui luoghi dell'itinerario prescelto; possiamo essere contattati sia per telefono che per e-mail, e risolvere insieme qualsiasi imprevisto che potrebbe verificarsi durante il viaggio.

    • Turismo sostenibile

      Ci stiamo impegnando a realizzare un turismo con un basso impatto sia sull'ambiente che sulla cultura locale, sperando che questo possa contribuire col tempo ad incrementare il flusso turistico nella nostra terra, e di conseguenza anche l'occupazione locale.

    • Pagamenti on-line e garantiti

      Il nostro sito è protetto in tutto il mondo dal sistema più sicuro per i pagamenti on-line, ossia il VeriSign Secure.

    • Sito protetto da MacAfee

      Il sito della M. T. è un sito protetto dal sistema antivirus (McAfee Secure) che vi protegge dai furti d'identità, dalle frodi sulle carte di credito e da tutti i tipi di spyware.

    Prenota, viaggia e risparmia con Memphis Tours
    Premio Memphis – visita un maggior numero di attrazioni senza aumentare il tuo budget
    • Prenota con Memphis Tours
    • Viaggia con Memphis Tours
    • Risparmia con Memphis Tours