Informazioni Generali

Qui scopriremo insieme delle informazioni generali sull' Egitto; Località turistiche, mitilogia egizia, ecc.

1. É Sicuro viaggiare in Egitto, soprattutto dopo le vicende successive alla Rivoluzione Egiziana?
- I turisti hanno visitato l'Egitto per secoli e gli egiziani hanno una meritata reputazione per la loro gentilezza e cordialità. In generale, le città egiziane sono piuttosto sicure, sopratutto nelle aree turistiche più frequentate.
- Coi fatti della Rivoluzione nel 2011, si sono verificati degli episodi sporadici di violenza politica e disordini, relativi comunque a limitate zone del Cairo o poche altre località. I siti turistici, che risultano comunque distanti da tali aree, non sono stati interessati da violenza o altri disagi nei confronti dei turisti. Sebbene L'Egitto stia certamente vivendo una fase di transizione politica, non è stato interessato da esperienze negative per i suoi visitatori.
L'agenzia Memphis Tours ha dovuto operare raramente qualche lieve modifica nei suoi itinerari, e non ha mai registrato situazioni di pericolo per i suoi clienti. Al contrario, la maggior parte di questi ha apprezzato il senso di sicurezza percepito durante il tour.
 
2. Posso portare con me una fornitura personale di sigarette e alcoolici?
-Si raccomanda sempre ai visitarori che desiderano avere la propria scorta di alcoolici e sigarette di acquistarla al loro arrivo. I duty free sono presenti negli aereoporti del Cairo, Luxor, Hourghada, El Gouna e Sharm el Sheikh. É permesso l'acquisto fino a tre litri di alcoolici e fino a 200 sigarette all'arrivo.
 
3. Gli egiziani parlano altre lingue oltre l'arabo?
- La lingua inglese é studiata nelle scuole di tutto il paese. Questo è il motivo per cui la maggior parte degli egiziani che vivono nelle città lo parlano o perlomeno lo capiscono.
Alcuni egiziani conoscono il francese, l'italiano, lo spagnolo ed il tedesco. La preparazione linguistica dei professionisti che lavorano nel settore turistico sarà adeguata alle esigenze della maggior parte dei viaggatori.
 
4. Ci sono dei particolari rischi per la salute di cui mi dovrei preoccupare in Egitto?
- In generale, i turisti non corrono particolari rischi per la salute in Egitto; occasionalmente i viaggiatori potrebbero affrontare disturbi gastrici dovuti al consumo di acqua di rubinetto o di cibi presso dei ristoranti locali non raccomandati dalle guide turistiche o dalle reception del loro albergo. Alcuni viaggiatori potrebbero soffrire di insolazione o colpi di calore dovuti nel periodo estivo; in ogni caso sarà sufficiente prendere adeguate precauzioni e consumare acqua in bottiglia per evitare rischi per la salute.
 
5. Come posso ottenere il visto per il viaggio in Egitto?
- I visitatori in arrivo in Egitto devono avere un passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data del loro arrivo, e tutti i visitatori stranieri devono obbligatoriamente ottenere un visto per fare il loro ingresso in Egitto. Potete richiedere un visto turistico presso qualunque ambasciata o consolato egiziano in tutto il mondo.
 
I visitatori italiani possono acquistare al loro arrivo un visto di ingresso valido per un mese senza preventiva richiesta. Tale procedura richiederà pochi minuti presso lo sportello presente agli arrivi negli aereoporti del Cairo, Luxor e Hurghada. Tali sportelli precedono il controllo passaporti; la tassa per l'ottenimento del visto è di circa 11 euro per ogni adulto o bambino, dietro la presentazione di un passaporto o carta di identità valida per l'espatrio con validità residua di almeno sei mesi.
 
La presentazione della carta di identità invece del passaporto richiede inoltre:
- 2 fototessere
- 1 fotocopia dello stesso documento di identità
si consiglia pertanto di portare con se tali documenti.
 
Si avvisa che NON É CONSENTITO da parte delle autorità di frontiera egiziane l'accesso in Egitto al visitatore in possesso di carta di identità elettronica con certificato di proroga mediante cedolino cartaceo, ne alla semplice carta di identità rinnovata con la sola apposizione mediante timbro sul retro del documento. La presentazione di queste tipologie di documenti rappresentano un serio rischio di respingimento alla frontiera.
 
Per quanto riguarda i viaggiatori minorenni, si applicano le stesse modalità e prescrizioni relative alla carta di identità per i viaggiatori adulti. Si specifica inoltre che non verrà accettato alcun certificato di nascita con foto vidimato dalla questura presentato in alternativa ad altro documento di identità.
 
Vi sono tre tipi di visto per l'ingresso in Egitto:
a. Visto di ingresso valido per un mese, rilasciato a qualunque cittadino non egiziano in ingresso senza un previo visto
b. Visto di transito, rilasciato a qualunque cittadino non egiziano in ingresso per un periodo di tempo limitato dovuto a ragioni di transito
c. Visto turistico, valido fino a tre mesi e disponibile per ingressi singoli o plurimi. É possibile ottenere questa tipologia per la maggior parte dei visitatori in ingresso in Egitto da un'ambasciata o un consolato egiziano prima del proprio arrivo.
 
La casa dell'opera fu costruita negli anni '80 del 1900, in sostituzione dell'originaria Cairo Khedival Opera House, distrutta da un'incendio nel 1971. Fu costruita come parte del Centro Culturale Nazionale, il quale include tre spazi scenici. La Casa dell'Opera ospita un'ampia varietà di spettacoli, dall'opera alla musica classica, dal balletto al genere teatrale.
 
Per maggiori informazioni sul programma degli eventi consultate il seguente link:
http://www.cairoopera.org/ecalendar/index.aspx
 
 
 

Pianificate la visita dell'Egitto ad Agosto 2015? In questa sezione vi daremo informazioni utili su come scegliere l'offerta adatta per le vostre esigenze.
Le offerte sul Mar Rosso durante Agosto 2015 diventano le più rechieste per la bellezza delle spiagge. Per acquistare offerte del genere, potete chiederle dai T.O italiani che le offrono con voli charter da diverse città in Italia.
Cercate offerte per Sharm ad Agosto 2015? Questa è infatti una delle mete più esclusive non solo dell’Egitto, ma di tutto il nord Africa.
Voglia di partire per Marsa Alam ad Agosto 2015? Marsa Alam è infatti una delle principali mete turistiche egiziane e richiama ogni anno migliaia di turisti, offrendo un’ampia scelta di possibilità di pernottamento.