Necropoli di Dahshur

Dahshur è uno dei grandi villaggi egiziani, che si trova sul lato occidentale del fiume Nilo, a 40 km a sud ovest del Cairo. La Necropoli di Dahshur marca il confine meridionale con la vasta area delle Piramidi di Giza e questa città dista 71 chilometri quadrati dall'altopiano di Giza, ed è delimitata a ovest dal deserto e a nord da Saqqara

 

Gli archeologi hanno rinvenuto in questa zona resti di piramidi, così come importanti complessi funerari destinati alla sepoltura delle regine e dei membri dell’aristocrazia di Memfi fino alla tredicesima dinastia del Medio Regno. 

 

La città di Dahshur è considerata una delle aree archeologiche più importanti del mondo antico e comprende i più importanti tesori archeologici, poiché all'interno delle sue piramidi e tombe è stata trovata più di una scoperta archeologica d'oro.

 

La città contiene cinque importanti piramidi, rimanenti su dieci che sono esistite sin dall'epoca faraonica. Due delle piramidi più recenti furono completamente distrutte, mentre le piramidi Nere (dodicesima dinastia, 1929-1885 a.C.) risultano seriamente danneggiate. 
 

Dahshur conserva altresì due delle piramidi meglio conservate di più recente costruzione. Entrambe realizzate durante il regno del Re Snefru (2613-2589 a.C.), il fondatore della quarta dinastia.

 

La piramide Romboidale e la piramide Rossa presenti a Dahshur sono la stupefacente prova del livello delle conoscenze architettoniche che segnò la costruzione delle Grandi Piramidi e delle strutture annesse a Giza. 

 

Le piramidi più importanti a Dahshur sono:

 

1- La piramide romboidale di  Snefru
2- La piramide rossa di Snefru
3- La piramide del re Amenemhat II
4- La piramide del re Senusret III
5- La piramide del re Amenemhat Terzo

 

1- La piramide romboidale del re Snefru


La piramide Romboidale, viene indicata anche col nome di “piramide di transizione” per via della prospettiva secondo cui la struttura si presenta bruscamente modificata approssimativamente per un terzo della sua altezza.

 

La piramide Conserva ancora gran parte del rivestimento esterno. È interessante sapere che la costruzione della piramide Romboidale fu stata costruita in 14 anni completi, e l'altezza di questa piramide ha raggiunto i 101,1 metri e la sua superficie di base è di 188,6 metri.

 

Ma questo edificio è considerato uno dei più grandi errori architettonici della storia faraonica, perchè nel mezzo del processo di costruzione, in particolare quando l'edificio della piramide ha raggiunto il centro, gli ingegneri hanno scoperto un errore nell'angolo applicabile e di conseguenza hanno abbassato l'angolo a 54 gradi.

 

Però questa decisione è stata fallita, e l'edificio non era protetto da crepe nei suoi muri. Gli errori sono continuati all'interno di questo edificio durante la costruzione fino al completamento.

 

Questo piramide è considerato uno dei metodi che ha spianato la strada all'individuazione delle corrette metodologie di costruzione, su cui successivamente si sono basate le piramidi. 

 

Gli archeologi attribuiscono questa caratteristica alla situazione di crisi in cui versava l’ingegneria all’epoca della sua costruzione. 

 

2- La piramide Rossa di Snefru


La Piramide Settentrionale, nota anche come Piramide Rossa a causa del rossore del colore delle sue pietre tagliate dalle cave della Montagna Rossa ad Abbasia, è la prima piramide completa nella storia dell'architettura delle piramidi egizie

 

La piramide raggiunge un'altezza di circa 99 m ed è composta da:

 

  • L'ingresso: - Si trova a 28 metri sopra il livello del suolo nel lato nord
  • Il corridoio discendente: è a 60 metri sotto terra, l'altezza del suo cortile.
  • Il corridoio: è un luogo spazioso per avvolgere la bara del re.
  • Le stanze: - Sono tre stanze, come alcune della prima stanza, poi un corridoio, poi la seconda stanza, e nella seconda stanza troviamo la terza, che è la camera funeraria
     
Necropoli di Dahshur

3- La piramide del re Amenemhat II


Il re Amenemhat II scelse l'area sud-orientale della piramide settentrionale di Snefru per costruire la sua piramide di mattoni di fango.

 

4- La piramide del re Senusret III

 

La piramide el re Senusret III si trova a breve distanza dalla seconda piramide di Amenemhat nell'estremo nord di Dahshur.

 

La piramide fu costruito con mattoni di fango e rivestito di pietra calcarea, e la sua altezza originale era di 78 m. La camera sepolcrale era costruita con pietra di granito e anche la bara.

 

5- La piramide del re Amenemhat III


L’ultima piramide della dodicesimo dinastia a Dahshur è la piramide del re Amenemhat III, conosciuta come la Piramide Nera a causa della severa oscurità dei mattoni di fango in cui è stata costruita questa piramide.

 

L'altezza è di circa 81 m, ed era ricoperta di pietra calcarea, sormontata da un piccolo picco gerarchico di pietra basaltica esposto nel Museo Egizio.


Snefru era il padre di cheope, così la piramide Rossa e la piramide Romboidale a Dahshur precedettero di poco la costruzione delle piramidi di Giza.

 

Gli ingegneri impiegati da Khufu avrebbero perfezionato il progetto delle piramidi livellate che Snefru inaugurò con la costruzione delle più grandi piramidi di Giza, la piramide di Cheope.
 

L’architetto del progetto della piramide Rossa si rese conto che la ripida inclinazione a 54 gradi avrebbe reso la struttura piuttosto instabile. Perciò, il resto della piramide fu completato con solo 43 gradi di inclinazione.

 

La seconda piramide di Snefru presente nel sito fu la prima piramide livellata mai costruita. Essa è anche la terza piramide per dimensioni mai costruita, superata in altezza solo dalle piramidi di Khufu e di Chefren a Giza.

 

Questa piramide fu costruita con una base a 43 gradi di inclinazione, la stessa con cui venne realizzata la parte superiore della piramide Romboidale.

 

Anche a Dahshur sono state trovate numerose tombe di principesse reali, che contenevano una grande quantità di gioielli e gioielli elaborati. Oltre a diverse piccole piramidi per principesse reali, a sud di Dahshur.

Anche a Dahshur c'erano diverse grandi tombe di alcuni funzionari degli antichi regni egiziano e medio egiziano attorno alle piramidi di Dahshur.


Due anni fa, una tomba di 3.700 anni, appartenente alla figlia di uno dei re dei Faraoni, è stata scoperta vicino ai resti di una piramide recentemente scoperta.

 

Il ministero egiziano delle antichità ha affermato che il cimitero, che si trova nell'area del cimitero reale di Dahshur, a sud del Cairo, contiene una scatola di legno con iscrizioni in geroglifici.

 

All'interno della scatola sono stati trovati quattro vasi canopi, contenenti le viscere di un cadavere, ritenuto la figlia del re faraonico Iminkamaw. La piramide del re Emin Kamau si trova a 600 metri dal cimitero.

 

L'Egitto è una terra di splendore e testimonianza della prima civiltà del mondo. È un posto che tutti dovrebbero sforzarsi di visitarlo almeno una volta nella vita.

 

Puoi prenotare uno dei nostri pacchetti turistici al Cairo o uno dei nostri pacchetti turistici irripetibili in Egitto ora con noi. Con oltre 65 anni di esperienza, nessuno è meglio attrezzato di noi per assicurarti una vacanza che non dimenticherai mai.

 

Non dimenticare, se non vedi un pacchetto turistico in Egitto adatto a te, contatta semplicemente il nostro team di assistenza clienti dedicato e facci sapere cosa desideri. I nostri tour flessibili possono essere facilmente adattati alle tue esigenze individuali.

 

Vieni ad esplorare con Memphis Tours le piramidi di Dahshur, insieme a tutte le altre grandi attrazioni che ti aspettano. Cliccate qui per vedere le nostre Pacchetti di viaggio in Egitto.

 

Per sapere altre informazioni su Egitto, Clicca qui!

 

    Perchè scegliere noi
    • Viaggi su Misura

      Qualunque sia il viaggio dei vostri sogni noi lo potremo realizzare, personalizzando a misura delle vostre richieste sia l'itinerario che i servizi disponibili.

    • Personale Multilingue

      Il nostro sito web offre tutti i contenuti in sei diverse lingue: Inglese, Spagnolo, Portoghese, Francese, Italiano e Tedesco

    • Flessibilità per le modifiche

      Sappiamo quanto sia importante per i viaggiatori avere la possibilità di cambiare il proprio itinerario per cause di forza maggiore; la Memphis Tours viene sempre incontro a tutte le richieste dei suoi clienti senza alcuna difficoltà.

    • La tua sicurezza

      Un nostro collaboratore, esperto e professionista, accompagnerà sempre gli ospiti in tutti i suoi spostamenti, senza mai lasciarli soli.

    • Servizio garantito di ottima qualità

      Tutti i nostri servizi sono garantiti per la loro qualità, perchè questo è il nostro obiettivo principale.

    • Servizio Assistenza clienti 24 ore

      Offriamo supporto continuativo ai nostri clienti per tutta la durata della loro permanenza sui luoghi dell'itinerario prescelto; possiamo essere contattati sia per telefono che per e-mail, e risolvere insieme qualsiasi imprevisto che potrebbe verificarsi durante il viaggio.

    • Turismo sostenibile

      Ci stiamo impegnando a realizzare un turismo con un basso impatto sia sull'ambiente che sulla cultura locale, sperando che questo possa contribuire col tempo ad incrementare il flusso turistico nella nostra terra, e di conseguenza anche l'occupazione locale.

    • Pagamenti on-line e garantiti

      Il nostro sito è protetto in tutto il mondo dal sistema più sicuro per i pagamenti on-line, ossia il VeriSign Secure.

    • Sito protetto da MacAfee

      Il sito della M. T. è un sito protetto dal sistema antivirus (McAfee Secure) che vi protegge dai furti d'identità, dalle frodi sulle carte di credito e da tutti i tipi di spyware.