Piramide di Cheope

Piramide di Cheope

La Piramide di Cheope e la sua storia:


 
La Piramide di Cheope chiamato anche (Khufu) edificata nel plateau di Giza e si considera una delle Sette Meraviglie del mondo Antico e fino ad oggi ancora esistente e visitato sempre dai viaggiatori italiani, è la prima che appare alla vista se, come la maggior parte dei visitatori, si arriva da Sharia El-Ahram. Questa meraviglia è stata completata intorno al 2560 a.C., l’altezza originariamente superava i 145 metri (oggi ridotti a 138 a causa della rimozione di elementi architetturali esterni). Più alta di qualsiasi costruzione realizzata prima dell'epoca industriale, è un prodigio della matematica e dell’ingegneria, fu costruita sulla base di conoscenze geometriche e tecniche molto sviluppate.

Piramide di Cheope

Chi e`Khufu e quale e` il segreto del suo nome :

 

Khufu, conosciuto anche col nome greco di Cheope, fu il secondo faraone della quarta dinastia dell’Antico Egitto,durante l’epoca dell’Antico Regno. Ai suoi figli Chefren e Micerino, viene attribuita la realizzazione delle altre due piramidi di Giza, ma nessuna di queste due ha le stesse imponenti dimensioni della grande Piramide di Cheope. 

 

Vi possiamo confermare che anche potete fare un viaggio in Egitto visitando le piramidi egizie con la sfinge e il museo egizio e potete anche prenotare una crociera Egitto sul nilo con dei prezzi speciali .

Piramide di Cheope

La costruzione della piramide di Cheope :

 

Pare che Cheope abbia regnato dal 2589 al 2560 a.C., la piramide a lui dedicata come abbiamo visto è la più antica e la più grande delle tre. È stato stimato che sia formata da 2,5 milioni di blocchi di calcare, ognuno dei quali pesa 2,3 tonnellate, ma sembrerebbe che alcune pietre poste alla sua base si aggirino addirittura intorno alle 15 tonnellate.
La quarta dinastia è considerata un’età d’oro per l’Antico Regno, principalmente per via delle imponenti, quasi gigantesche dimensioni e per la particolare fattura delle piramidi costruite in questo periodo.


 A partire dalla costruzione delle piramidi del padre di Cheope, Sneferu, realizzate a Dahshur, le piramidi della quarta dinastia presentano di fatto maggiori dimensioni e un aspetto più curato rispetto alle altre edificate in epoca anteriore o successiva.


 
La parola piramide deriva dalla lingua greca, “pyramis”, per gli egizi la piramide era il modo di garantire l'immortalità del faraone e di conseguenza del loro regno. Per essere efficace in questo, la piramide doveva necessariamente essere completata prima della morte del faraone.


A un terzo dell'altezza della Grande Piramide, a circa 45 m dalla base, si trova la Camera del Re, fu scoperta dal Califfo Ma’mun, intorno all’820 d.C. 

Quando fu aperta si pensava che si sarebbe trovato un tesoro proporzionato alla grandezza del monarca, invece con estrema sorpresa, la camera del faraone (funeraria secondo l'egittologia ortodossa) è stata trovata completamente vuota e spoglia, non restavano nemmeno le decorazioni o le iscrizioni che originariamente dovevano essere state poste sulle pareti, l’unica cosa che fu trovata è il sarcofago in granito, vuoto anch’esso. 

 

Per programmare una visita speciale alle piramidi di Giza, si puo` passare le vacanze in Egitto e prenotare la crociera sul nilo offerte diverse dal nostro sito, se volete controllare i nostri pacchetti diversi in Egitto ,potrete consultare la pagina seguente tramite il link :

https://italiano.memphistours.com/Egitto/Pacchetti-Viaggi

La camera del re e` consigliabile o no ?

 

La camera del Re può essere visitata, è accessibile grazie ad una scalinata di pochi metri posta sulla facciata esterna della Grande Piramide, non è un’esperienza consigliabile a tutti, anche se sicuramente chiunque vorrebbe poter dire di essere entrato in una piramide. Prima di arrivare all'interno bisogna destreggiarsi con ripide inclinazioni e spazi limitati, è sicuramente da sconsigliare a chi soffre di claustrofobia o di problemi cardiaci, ma tutto è pulito e ben illuminato e ci si può aiutare nella discesa e risalita con corrimani e rampe di legno.


Fino al secolo scorso era d’uso comune scalare la piramide esternamente ma dagli anni '80 è severamente vietato salire sulla piramide. Le autorità hanno preso questa decisione per salvaguardare i monumenti, le piramidi erano infatti oggetto di vandalismo (sono stati ritrovati innumerevoli graffiti e incisioni) e per proteggere l'incolumità dei visitatori più incoscienti o fisicamente limitati che potrebbero ferirsi o peggio ancora cadere fatalmente.

Concludendo quest`articolo con un piccolo avviso per chi vuol provare un tour egitto classico fantastico al cairo e luxor e Assuan .

    Perchè scegliere noi
    • Esperienza nel settore di viaggi da 1955

      La Memphis Tours è uno dei pionieri che hanno un impatto sull' industria del viaggio da 1955

    • Viaggi su Misura

      Qualunque sia il viaggio dei vostri sogni noi lo potremo realizzare, personalizzando a misura delle vostre richieste sia l'itinerario che i servizi disponibili.

    • Personale Multilingue

      Il nostro sito web offre tutti i contenuti in sei diverse lingue: Inglese, Spagnolo, Portoghese, Francese, Italiano e Tedesco

    • Flessibilità per le modifiche

      Sappiamo quanto sia importante per i viaggiatori avere la possibilità di cambiare il proprio itinerario per cause di forza maggiore; la Memphis Tours viene sempre incontro a tutte le richieste dei suoi clienti senza alcuna difficoltà.

    • La tua sicurezza

      Un nostro collaboratore, esperto e professionista, accompagnerà sempre gli ospiti in tutti i suoi spostamenti, senza mai lasciarli soli.

    • Servizio garantito di ottima qualità

      Tutti i nostri servizi sono garantiti per la loro qualità, perchè questo è il nostro obiettivo principale.

    • Servizio Assistenza clienti 24 ore

      Offriamo supporto continuativo ai nostri clienti per tutta la durata della loro permanenza sui luoghi dell'itinerario prescelto; possiamo essere contattati sia per telefono che per e-mail, e risolvere insieme qualsiasi imprevisto che potrebbe verificarsi durante il viaggio.

    • Turismo sostenibile

      Ci stiamo impegnando a realizzare un turismo con un basso impatto sia sull'ambiente che sulla cultura locale, sperando che questo possa contribuire col tempo ad incrementare il flusso turistico nella nostra terra, e di conseguenza anche l'occupazione locale.

    • Pagamento online sicuro

      Il nostro sito è protetto in tutto il mondo dal sistema più sicuro per i pagamenti on-line, ossia il VeriSign Secure.

    • Sito protetto da MacAfee

      Il sito della M. T. è un sito protetto dal sistema antivirus (McAfee Secure) che vi protegge dai furti d'identità, dalle frodi sulle carte di credito e da tutti i tipi di spyware.

    Contattaci