La Chiesa di San Sergio in Egitto

 

La chiesa di Abu Serga, questo il nome di San Sergio in arabo, si trova nella Cairo vacchio, la parte storica, chiamata anche “Cairo islamica”, una parte del Cairo, in Egitto, che fu costruita in un periodo precedente alla città fatimide del Cairo, fondata nel 969 d.C.

 

La chiesa di Abu Serga è nota per essere una delle più antiche chiese della città, risalente al V secolo, sebbene alcuni storici riconducano invece la sua costruzione all’VIII secolo a.C. Per gran parte dei visitatori, lo stile della struttura richiama quello della Chiesa Sospesa, proprio come questa, anche la chiesa di San Sergio si caratterizza per le due file di colonne che separano le navate laterali da quella principale.

 

 

La costruzione della chiesa di San Giorgio

 

La sua costruzione venne dedicata a due santi martiri: Sergio e Bacco. I due santi erano due soldati cristiani di alto grado, facenti parte dell’esercito romano stanziato in oriente. Furono martirizzati, in seguito a terribili supplizi ed umiliazioni, durante il IV secolo in Siria. I due godevano di un'alta posizione presso la corte di Massimino Daia, tetrarca d'Oriente dal 305; furono denunciati da nemici invidiosi e quando si rifiutarono di sacrificare a Giove furono martirizzati.
 
La chiesa fu costruita nel luogo in cui secondo la tradizione la Santa Famiglia avrebbe cercato riparo al termine del viaggio in Egitto. A questo evento si fa corrispondere il 24° giorno del mese copto ‘Bachons’, che corrisponde al primo Giugno nel calendario gregoriano. In commemorazione della fuga della Sacra Famiglia in Egitto, la chiesa copta organizza ogni anno una messa in questo antico luogo di culto al compiersi della ricorrenza.

 

 

 

Cosa e`successo per la chiesa?

 

La chiesa venne bruciata durante l'incendio di Fustat, che si verificò durante il regno di Marwan II intorno al 750. Fu poi ricostruita e restaurata già nel medioevo, nel corso dell'VIII secolo. 
 
L’ambiente interno è diviso in tre navate da due file di lesene. Le due file di sei colonne separano ciascuna delle navate laterali dalla navata centrale, mentre il pulpito è stato sostituito da una copia di quello della chiesa di Santa Barbara, una delle più antiche, il pulpito di legno ora è conservato nel Museo copto del Cairo, anch’esso situato nella Cairo Vecchia, nell’area di Mar Girgis.
 
Si pensa che la Sacra Famiglia, Giuseppe, Maria e il bambino Gesù Cristo, si fermarono per riposare in questo luogo alla fine del loro viaggio in Egitto. Potrebbero aver vissuto qui mentre Giuseppe lavorava alla fortezza babilonese situata nelle vicinanze.

 

 

 

Il valore storico della chiesa

 

La chiesa è di notevole importanza storica, data la sua antichità, è infatti considerata un modello delle prime chiese copte, inoltre è stata scelta nei secoli come sede in cui furono eletti molti patriarchi della Chiesa copta. Il primo ad essere eletto qui fu il patriarca Isacco (681-692). È la chiesa episcopale del Cairo, ed è stata la sede episcopale del distretto della Cairo Vecchia che ha sostituito l'ex sede di Babilonia. Molti vescovi della sede furono consacrati in questa chiesa fino all’epoca del mandato del Patriarca Christodulus (1047-1077).
 
La caratteristica più interessante è la cripta in cui si dice che Maria, Giuseppe e Gesù bambino si siano riposati. La cripta, della profondità di 10 metri, viene spesso sommersa dalle acque del Nilo, quando il livello dell’acqua sale. La più preziosa e antica delle icone si trova sulla parete meridionale. 
 
Nell'XI secolo d.C. la sede del papa copto ortodosso di Alessandria, che aveva sempre avuto la sua base storica ad Alessandria d'Egitto fu trasferita al Cairo, seguendo le potenze dominanti che in quel periodo si spostarono anch’esse da Alessandria al Cairo in seguito all'invasione araba dell'Egitto. Infine durante il mandato di papa Christodolos, il Cairo divenne il residenza fissa e ufficiale del papa copto, la sede è nella Chiesa sospesa (Kanisa el Muwallaqa o Hanging Church).
 
Esiste una certa rivalità tra la Chiesa dei Santi Sergio e Bacco e la Chiesa Sospesa (El Muwallaqa). Questa sorta di competizione si è originata a causa del desiderio del patriarca Christodolos di essere consacrato nella Chiesa sospesa, mentre la cerimonia originale, tradizionalmente, si svolgeva nella chiesa dei Santi Sergio e Bacco.

 

Se volete esplorare e sapere la storia della chiesa di San Giorgio in Egitto e se volete fare un tour Egitto con i miglior prezzi e la miglior qualità nel settore del viaggio, potete consultare i nostri pacchetti e le nostre idee di viaggi Egitto. Prenotate ora!

    Perchè scegliere noi
    • Viaggi su Misura

      Qualunque sia il viaggio dei vostri sogni noi lo potremo realizzare, personalizzando a misura delle vostre richieste sia l'itinerario che i servizi disponibili.

    • Personale Multilingue

      Il nostro sito web offre tutti i contenuti in sei diverse lingue: Inglese, Spagnolo, Portoghese, Francese, Italiano e Tedesco

    • Flessibilità per le modifiche

      Sappiamo quanto sia importante per i viaggiatori avere la possibilità di cambiare il proprio itinerario per cause di forza maggiore; la Memphis Tours viene sempre incontro a tutte le richieste dei suoi clienti senza alcuna difficoltà.

    • La tua sicurezza

      Un nostro collaboratore, esperto e professionista, accompagnerà sempre gli ospiti in tutti i suoi spostamenti, senza mai lasciarli soli.

    • Servizio garantito di ottima qualità

      Tutti i nostri servizi sono garantiti per la loro qualità, perchè questo è il nostro obiettivo principale.

    • Servizio Assistenza clienti 24 ore

      Offriamo supporto continuativo ai nostri clienti per tutta la durata della loro permanenza sui luoghi dell'itinerario prescelto; possiamo essere contattati sia per telefono che per e-mail, e risolvere insieme qualsiasi imprevisto che potrebbe verificarsi durante il viaggio.

    • Turismo sostenibile

      Ci stiamo impegnando a realizzare un turismo con un basso impatto sia sull'ambiente che sulla cultura locale, sperando che questo possa contribuire col tempo ad incrementare il flusso turistico nella nostra terra, e di conseguenza anche l'occupazione locale.

    • Pagamento online sicuro

      Il nostro sito è protetto in tutto il mondo dal sistema più sicuro per i pagamenti on-line, ossia il VeriSign Secure.

    • Sito protetto da MacAfee

      Il sito della M. T. è un sito protetto dal sistema antivirus (McAfee Secure) che vi protegge dai furti d'identità, dalle frodi sulle carte di credito e da tutti i tipi di spyware.

    Contattaci