Tempio di Mohrakka

Iscriviti alla nostra newsletter
Tour Relativi
La città di Assuan è sita al confine con il territorio dell’Antica Nubia, oggi disabitato. Infatti, a causa della costruzione della Diga e della conseguente formazione del bacino noto come Lago Nasser, i nubiani che vivevano in quella zona sono stati costretti a lasciare le loro case per sfuggire all’innalzamento del livello dell’acqua che ne avrebbe sommerso case e villaggi. Anche molti dei templi e monumenti che sorgevano in questa regione e rischiavano di essere sommersi dalle acque del Lago Nasser sono stati salvati da missioni di archeologi e ricostruiti pietra su pietra piu al nord. Tuttavia a sud della Diga ancora oggi sorgono dei monumenti molto belli, che è interessante visitare
 un viaggio nell’Alto Egitto. E’ il caso ad esempio del Tempio di Mohrakka, ancora poco conosciuto. Sito circa 60 km a nord del tempio di Dekka e circa 40 km a sud della Diga di Assuan, questo piccolo tempio è stato costruito in epoca greco-romana in onore delle divinità Iside e Serapide. Il tempio fu edificato in epoca greco-romana. Si tratta di un edificio molto semplice, che consiste in un’unica sala centrale, cinta da colonne decorate da capitelli compositi. Le rovine della sala ipostila sono ciò che oggi resta di questo modesto tempio. Il tempio presenta alcune decorazioni che sembra però siano state lasciate incompiute.
 
 
N.B: Se volete cogliere l’occasione di visitare l'Egitto, cliccate qui per vedere le nostre Pacchetti di Viaggi per tutto il paese.