Piramide di Micerino | La Piramide Minore

Piramide di Micerino | La Piramide Minore

La piramide di Micerino (Menkaura in antico Egitto - Mykerinos in greco) è la minore delle tre piramidi nella necropoli di Giza. Micerino fu il figlio di Chefren e governò per 20 anni.  L’altezza attuale è 62 metri con base quadrata con lato 103,4 metri. La costruzione fu terminata dopo la morte del sovrano.

La Piramide di Micerino, Necropoli di Giza
La Piramide di Micerino, Necropoli di Giza
Suggested Tours
 La terza e più piccola delle grandi piramidi di Giza è attribuita al faraone Menkaure (Micerino, in greco). Si pensa che tale struttura sia stata completata alla fine del ventiseiesimo secolo a.C.

Menkaure, come gli altri faraoni responsabili della realizzazione delle altre piramidi di Giza, governò l’Egitto durante la quarta dinastia, nel periodo dell’Antico Regno.  Si ritiene che Micerino sia stato il successore di Khafre, a cui si deve la seconda piramide e la Grande Sfinge, anche se altri resoconti confutano le prove archeologiche che sostengono questa teoria.
La piramide aveva un’ altezza originale di 215 piedi, oggi ridotti a 204 per la rimozione di alcuni elementi strutturali. La sezione inferiore della piramide è rivestita in granito rosa, mentre la sezione superiore è in pietra calcarea di Tura come altre piramidi presenti a Giza e altri siti.

Gli archeologi ritengono che la piramide non sia mai completata perchè parte del restante rivestimento in granito alla base della struttura non è stato ultimato. Sulla facciata settentrionale della piramide si trova una profonda incisione. Tale segno è attribuito al sovrano ottomano Al Aziz ben Yusef, che governò l’Egitto durante il 12esimo secolo, e che ordinò la demolizione della piramide per reimpiegare i suoi blocchi in altre opere. L’opera di demolizione cominciò con la piramide di Micerino, ma fu impossibile portare a termine il compito. Dopo otto mesi di lavoro, si riuscì solo a creare la crepa attualmente visibile.
Tour Relativi
    Trip Advisor
    Su misura
    CAPTCHA
    Review Center