una crociera sul Nilo in Egitto
03 Sep

Natale e Capodanno in Egitto

Navigare lungo il Nilo ed esplorare antichi templi è sicuramente un modo unico per trascorrere il periodo natalizio 2019. Lo spirito natalizio non mancherà, infatti le crociere sul Nilo deliziano i loro ospiti con banchetti festivi

Voglia di caldo? Ecco alcuni consigli se stai programmando una visita in Egitto, che, non dimentichiamolo, è il luogo della fuga della Sacra Famiglia dopo la nascita di Gesù, durante le vacanze di Natale.

Navigare lungo il Nilo ed esplorare antichi templi è sicuramente un modo unico per trascorrere il periodo natalizio. Lo spirito natalizio non mancherà, infatti le crociere sul Nilo deliziano i loro ospiti con banchetti festivi, musica, decorazioni, feste e intrattenimento. Il fiume Nilo è anche il luogo perfetto per inaugurare un nuovo anno. Brinda alla salute di tutti a bordo e inizia da subito a creare una miriade di nuovi meravigliosi ricordi.

Hai mai sognato ad occhi aperti di trascorrere il Natale su una spiaggia, tra sabbia bianca, acque turchesi e palme? È ora di andare a Hurghada, Sharm El Sheikh, Marsa Alam, El Gouna o Dahab per un “Natale in paradiso”.

Queste idilliache località costiere offrono alcuni dei migliori punti di immersione al mondo per lo snorkeling e lo scuba diving e consentono un totale relax. Per molti di noi, le vacanze sono un momento prezioso per rilassarsi, dimenticando il lavoro e lo stress, per questo quale posto migliore del Mar Rosso? Inoltre gli hotel in queste aree tendono ad andare a tutto volume per Natale, tra luci e ricchi buffet. Una volta lasciata la spiaggia, tornerai a trovare lo spirito vacanziero vivo e vegeto nel tuo hotel.

 

Se poi vuoi approfondire le tradizioni storiche cristiane, non c'è posto migliore del monastero di Santa Caterina, il monastero sacro del Monte Sinai. Costruito nel 6° secolo per ordine dell'imperatore bizantino Giustiniano, ancora oggi rimane in funzione. Il monastero è chiuso il venerdì, la domenica e durante i giorni festivi (compresi Natale e Capodanno). Un altro must di questa zona è l'escursione sul Monte Sinai, ritenuto il luogo in cui Mosè ricevette i Dieci Comandamenti. Il percorso più conosciuto per questa escursione è denominato "Passi di penitenza", una pista adatta per la stagione dell'Avvento, vi è anche un percorso più ampio e più piacevole che può essere fatto a piedi o in cammello. In cima alla montagna c'è una piccola cappella.

I cristiani copti seguono un calendario diverso, il Natale cade infatti il 29° giorno del mese Koiak, che combacia con il 7 gennaio nel calendario gregoriano (e il 25 dicembre nel calendario giuliano). Il calendario copto è basato sul calendario solare in auge nell'antico Egitto. Quindi se si vuole assistere a un “vero” Natale egiziano bisogna pianificare il viaggio di conseguenza, tenendo presente il calendario differente!

 

Non vi preoccupate, le festività natalizie sono spesso abbondanti anche nel mese di dicembre. Le attrazioni e gli hotel orientati verso i turisti sanno che la maggior parte delle persone celebra il Natale il 25 dicembre e molti organizzano eventi speciali anche in questo periodo. Se cercate l’occasione perfetta per passare una bella e prolungata vacanza natalizia, da metà dicembre fino a gennaio, comprendendo l’Epifania, l'Egitto è proprio il posto giusto!

Nelle settimane prima di Natale, i cristiani copti ortodossi osservano uno speciale digiuno, seguono una dieta vegana rigorosa, se siete vegani potrete approfittare di questo periodo per ordinare in tutti i ristoranti un pasto “Siami”.

Alla vigilia del Natale copto, il 6 gennaio, le famiglie si riuniscono per la messa di Natale, poi tornano a casa per rompere il digiuno con un grande banchetto. Uno dei piatti più popolari serviti è la Fatta, un piatto a base di riso, pane, carne di agnello o di manzo bollita. 


L'Egitto è la patria di una delle storie più ricche del mondo, di meravigliose culture e tradizioni che lo rendono unico. Il periodo delle vacanze natalizie e di Capodanno è un momento eccellente per visitarlo, se sei interessato alla cultura copta o semplicemente ami il Natale. Un'ultima cosa da sapere? "Buon Natale" in arabo egiziano si dice "Eid Milad Majid". Goditi le tue vacanze!

La nostra storia
Memphis Tours è nata come un business di famiglia nel 1955. La compagnia è stata pioniera nel settore del turismo in Egitto, affermandosi come una delle principali nell’organizzazione di escursioni sulle coste, comprese crociere come P&O Cruises, Princess Cruises e British, French & American navies dal 1955 alla fine del 1996
Attualmente stiamo espandendo i nostri servizi in nuove destinazioni come l’India, la Giordania, Dubai, l’Oman, la Turchia, il Marocco, la Grecia, la Spagna, il Libano e l’Africa. Il nostro staff è costituito da più di 300 persone – numero in crescita ogni anno – di culture, esperienze e genere diversi. Il loro servizio, di cui beneficiano più di 20.000 ospiti di Memphis Tours provenienti da tutto il mondo è di notevole qualità e si basa sull’attenzione ai dettagli.
Viaggio su Pinterest
Contattaci