Blog Memphis Tours

I migliori Safari in Africa; le 8 migliori mete per i safari

Safari in Africa
Safari in Africa . Safari . safari in africa dove andare .

L'Africa è ricca di panorami incredibili, dalle svettanti dune di sabbia alle savane brulicanti di fauna selvatica. Se non sei mai stato in Africa prima d'ora, hai così tanto da provare.
 

Qual è il periodo migliore per fare un safari in Africa?


Il periodo migliore per un safari in Africa è in genere da luglio a ottobre, durante la stagione secca e l'inverno, dove le temperature sono mite.

 

In questo tempo,  gli animali si riuniscono spontaneamente in numero considerevole intorno a pozze d'acqua e fiumi.


Ma per decidere quando parti per il safari dipende anche dal paese che vorresti visitare.
 

I Big 5


I Big 5 sono le superstar dell'Africa dove avvistarli durante il tuo viaggio di safari  che sarà una delle esperienze  più emozionante della vita. 


Ma cos'è esattamente il Big 5? I cacciatori di selvaggina di grossa taglia hanno elencato l'elefante africano, il bufalo del Capo, il leopardo  il leone africano e il rinoceronte come le creature più pericolose da cacciare a piedi in Africa. 


Fortunatamente, questi incredibili animali sono ora protetti nei parchi nazionali e nelle riserve di caccia.


Il safari è un'esperienza da provare almeno una volta nella vita, perciò abbiamo raccolto le 8 migliori destinazioni di Safari in Africa.
 

1- La Riserva Nazionale di Masai Mara, Kenya
2- Il Parco Nazionale del Serengeti, Tanzania
3- Il Parco Nazionale del Kruger, Sudafrica
4- Il Parco Nazionale di Etosha, Namibia
5- Il Parco Nazionale di Chobe, Botswana
6- Il Parco Nazionale di South Luangwa, Zambia
7- Il parco Nazionale della Regina Elizabeth, Uganda
8- Il Parco Nazionale Impenetrabile di Bwindi, Uganda
 

 

 

1- La Riserva Nazionale di Masai Mara, Kenya


Nessuno può fare safari in kenya senza visitare questo parco. Vivi un'avventura incredibile oltre il confine del Serengeti nel Parco Nazionale Masai Mara in Kenya, l'altra metà del potente ecosistema Mara-Serengeti.Essendo una delle destinazioni incredibile per fare i migliori safari in Africa, questo parco offre straordinari avvistamenti di fauna selvatica, compresi tutti i Big 5.


Probabilmente vedrai anche giraffe, ippopotami e coccodrilli, insieme a più di due milioni di gnu, zebre e gazzelle che arrivano in massa durante la grande migrazione.


Oltre all'incredibile fauna selvatica, il Maasai Mara è famosa anche per la sua ricca cultura. Puoi visitare il villaggio tradizionale di Maasai dove incontrerai il popolo dei Masai e sarai testimone delle loro colorate tradizioni. 


Il periodo migliore per visitare Masai Mare è da Dicembre a febbraio
 


2- Il Parco Nazionale del Serengeti, Tanzania


Il Serengeti è senza dubbio il parco iconico dell'Africa e una delle migliori destinazioni di safari in Africa e del pianeta dove puoi avvistare i Big 5 e molto altro ancora. 

 

Situato nel nord della Tanzania, questo parco nazionale dichiarato dall'UNESCO è uno dei più antichi ecosistemi della terra. 


Con i suoi quasi 15.000 kmq di savana, è quasi dieci volte più grande del Masai Mara, il che significa che le sue pianure sono infinite e c'è una maggiore varietà di habitat.


Il Serengeti è anche famoso per essere la sede del "Più grande spettacolo della Terra", la Grande Migrazione. Oltre due milioni di gnu, zebre, impala e gazzelle attraversano il fiume Mara in massa ogni anno alla ricerca di pascoli più verdi. 


La migrazione parte ogni anno intorno a luglio verso il Masai Mara in Kenya. Gli animali fanno quindi il viaggio di 1.000 km di ritorno in Tanzania verso ottobre o novembre con l'inizio delle piogge


Il periodo migliore per visitare Serengeti è da novembre a febbraio
 

 

3- Il Parco Nazionale del Kruger, Sudafrica


Il Parco Nazionale del Kruger è il parco nazionale più antico e iconico del Sud Africa. Una visita a questo parco sarà una delle migliori esperienze e dovrebbe essere alla cima della tua lista dei desideri se intenderesti fare un Safari in Africa. 


Il parco si estende su un incredibile cifra di 22.000 kmq, come le dimensioni di Israele o della Slovenia, con strade secondarie e campi nella boscaglia sufficienti a soddisfare coloro che hanno seri desideri di vivere avventura di safari perfetta. 


Una delle zone preferite da non perdere  è la Karongwe Private Game Reserve dove puoi vedere tutti i Big 5 e conoscere le tradizioni e le prelibatezze locali del popolo Shangaan in un villaggio locale.


Con i Big Five (comprese entrambe le specie di rinoceronti), oltre a ghepardi, cani selvatici,  Vedrai anche numerosi erbivori e oltre 500 specie di uccelli. 


Tutti questi animali esistono هn particolare in questo parco a causa della varietà dell'habitat, dalle colline alla savana, ai boschi e alle foreste pluviali.

 

Il periodo migliore per visitare Kruger è da aprile a settembre
 

4- Il Parco Nazionale di Etosha, Namibia


Per fare e godere i migliori safari in Africa dovresti visitare questo parco meraviglioso. Etosha è il parco più grande nazionale della Namibia, famoso per i suoi suggestivi paesaggi desertici e la ricca fauna selvatica. 


Avrai la possibilità di avvistare quattro dei Big 5 poiché non ci sono bufali a Etosha, tuttavia puoi vederli nel Waterberg Plateau e Caprivi Strip.


Nel frattempo, le enormi popolazioni di leoni ed elefanti compensano.


Etosha è anche uno dei posti migliori in Africa per vedere il rinoceronte bianco e il rinoceronte nero che rimangono in pericolo di estinzione. 


Le pozze d'acqua sono un ottimo posto dove puoi avvistare leoni, leopardi, ghepardi e iene. Puoi anche vedere mandrie di elefanti che vengono a bere e fare il bagno nell'acqua.

 

Con i suoi unici animali adattati al deserto, Etosha è senza dubbio una destinazione straordinaria per fare i migliore safari in Africa.

 

Il periodo migliore per visitare Etosha è da aprile a settembre
 

 

5- Il Parco Nazionale di Chobe, Botswana


Safari in Botswana sarà certamente un’esperienza diversa dal solito. Quando si tratta degli elefanti, Il parco nazionale di Chobe è una delle migliori destinazioni di safari al mondo per vedere queste maestose creature.

 

Ci sono circa 120.000 elefanti nel parco dove puoi vederli durante una crociera sul fiume Chobe.


Avrai anche la possibilità di vedere bufali, leoni, leopardi, e elefanti venire sulla riva del fiume per bere, mentre uccelli come il martin pescatore volteggiano sull'acqua. 


Sfortunatamente, i rinoceronti sono estremamente rari da avvistare nel Chobe, ma la buona notizia è che vengono reintrodotti nelle aree private del parco.


Il periodo migliore per visitare Chobe ed avvistare le enormi mandrie di elefanti è la stagione secca da maggio a ottobre. 


L'osservazione della fauna selvatica è al suo meglio in assoluto da agosto a ottobre.

6- Il Parco Nazionale di South Luangwa, Zambia


Questo paradiso della fauna selvatica si trova nello Zambia orientale nella valle del fiume Luangwa. 

 

Il Parco Nazionale di South Luangwa ​è il luogo ideale per immergersi veramente nella natura. In effetti, questo parco è noto per i suoi tour a piedi guidate.

 

Non perdere l'occasione di vedere le folle di ippopotami e coccodrilli intorno al fiume. Ospita anche diverse centinaia di giraffe di Thornicroft, bufali del Capo e mandrie di elefanti. 


La savana boschiva è un luogo ideale anche per gli amanti dell'osservazione degli uccelli.


Il periodo migliore per visitare South Luangwa è da maggio ad agosto
 

7- Il Parco Nazionale della Regina Elizabeth, Uganda


L'Uganda è meglio conosciuto per il suo trekking con i gorilla.


È vero che il Parco nazionale della regina Elizabeth ha subito il bracconaggio negli ultimi anni, ma la fauna selvatica è tornata a una velocità sorprendente.


Oggi, gli elefanti ed i  bufali vagano ancora una volta sulle rive del lago, mentre ippopotami affollano il canale di Kazinga.  


È disponibile una gamma completa di attività e alloggi, comprese i tour in barca, e tutto sotto lo sfondo delle montagne del Rwenzori.

 

Il periodo migliore per visitare questo parco è da dicembre a febbraio
 

8- Il Parco nazionale impenetrabile di Bwindi, Uganda


Nella foresta pluviale nel sud-ovest dell'Uganda, ai margini dell'Albertine Rift, si trova il Parco nazionale impenetrabile di Bwindi.


È un sede per scimpanzé, scimmie e metà della popolazione mondiale di gorilla di montagna in pericolo di estinzione. Il trekking dei gorilla nella foresta impenetrabile di Bwindi è un'esperienza fantastica.


Grazie a un ecosistema diversificato con oltre 1.000 diversi tipi di piante da fiore, 310 farfalle, 350 uccelli e 120 specie di mammiferi, il parco è un patrimonio mondiale dell'UNESCO. 


Le scimmie Colobus e gli scimpanzé possono essere visti oscillare tra i rami degli alberi, disturbando i turachi e i buceri.


Il periodo migliore per visitare questo parco è da dicembre a febbraio

 

 

Vuoi visitare l'Egitto? Scopri di più sulle nostre offerte di Viaggi In Egitto.

 


Le 4 importanti regole di sicurezza per il safari


Non importa dove tu vada in Africa per fare safari, ci sono alcune regole che devi seguirle quando sei nella boscaglia. 


Queste regole di sicurezza del safari sono progettate per mantenerti  e mantenere anche gli animali, quindi fai attenzione, segui queste regole e ascolta la tua guida.

 

1- Rimani sempre nel fuoristrada (4WD): Ci sono stati troppi casi terribili di persone che sono uscite per cercare di fare foto perfetta, ma la situazione è stata finita male.

 
2- Non voltare mai le spalle: questo è per i viaggiatori intrepidi che intraprendono un safari a piedi o in bicicletta (una delle grandi gioie dell'Africa).


3- Ascolta la tua guida: non tutte le situazioni possono essere sicure. Se la tua guida ti consiglia di andare avanti o tornare indietro, fallo.

 

4- Mantieni la voce bassa: gli animali si spaventano facilmente e certamente non vorrai perderti un orgoglio dei leoni perché stai parlando ad alta voce.


Queste sono le regole semplici e saranno diverse, ma hanno lo scopo di tenerti al sicuro.

 

Campeggio in safare


Una delle vere grandi esperienze di essere in un safari è campeggiare e  dormire sotto le stelle. Addormentarsi al ruggito di un leone, alle chiacchiere di iene o al grugnito di un ippopotamo è indimenticabile.


Però insieme alle gioie ci sono tanti pericoli, quindi dovtresti andare con un tour operator rispettabile e responsabile.


Le regole più importanti sono:


1- Chiudi la tua tenda
2- Non camminare di notte
3- Non portare cibo nella tua tenda e non lasciare nulla fuori dalla tenda.
4- Gli animali non entreranno nella tua tenda se è sicura.


Se pensi che queste regole siano un po 'esagerate, aspetta di vedere le impronte intorno alla tua tenda la mattina successiva.

 


Stare in contatto con la natura migliora la vita, quindi non perdere tempo e pianifica il tuo viaggio ora!

 


 

Tour Relativi
Social Media

Articoli Relativi