Blog Memphis Tours

Festa di Halloween; 13 tradizioni di Halloween nel mondo

La festa di Halloween è una festa che risale ai tempi pagani ed è una delle festività più antiche del mondo. È una celebrazione che si svolge in molti paesi la notte del 31 ottobre di ogni anno, alla vigilia della festa cristiana durante il giorno di Ognissanti. Ad oggi questa festività è celebrata da tantissime persone in diversi paesi del mondo rispetto al passato.
 

In tutto il mondo esistono un sacco di feste e tradizioni di Halloween differenti e di cui potresti non aver mai sentito parlare, in questo blog scopriamo alcune delle tradizioni di Halloween più spaventose di tutto il mondo!
 

 

1. Romania, il Giorno di Dracula


Lo stato della Romania è strettamente legata alla leggenda di Vlad "l'impalatore" Dracula, personaggio del romanzo di Bram Stoker. Il luogo migliore per trascorrere la festa di Halloween è in Transilvania, una regione della Romania centrale, dove si trova il Castello di Bran, noto anche come castello di Dracula ed è uno dei numerosi castelli legati alla leggenda.

 

Ogni anno anno per questa festività si svolgono eventi speciali e feste al castello per la festa di Halloween, inoltre questo giorno è anche conosciuto come il Giorno di Dracula.
 

 

2. Filippine, Pangangaluluwa


Pangangaluluwa è una tradizione di Halloween in Filippina. Secondo questa antica tradizione le persone indossavano delle lenzuola bianche (che simboleggiano le anime) e si fermavano in diverse case, cantando e chiedendo elemosine e preghiere per aiutare coloro che erano bloccati in purgatorio a trovare la loro strada verso il paradiso. Al giorno d'oggi, i bambini indossano semplicemente costumi e cantano di porta in porta in cambio di dolci o denaro.
 

 

3. Cambogia - Pchum Ben

 

Pchum Ben, la festa degli antenati, è una festa religiosa cambogiana celebrata dai buddisti. È uno dei festival più lunghi della Cambogia che dura 15 giorni dalla fine di settembre alla metà di ottobre.


Durante questo periodo, i cambogiani si riuniscono per ricordare e rendere omaggio ai loro antenati (e agli anziani) con offerte di cibo come ad esempio il riso dal gusto dolce e i fagioli avvolti in foglie di banana, ed anche con l’organizzazione di grandi feste e visite al tempio, mentre i monaci di tutto il paese cantano durante la notte senza sosta in preparazione per l'apertura delle porte dell'inferno, dato che si ritiene che gli spiriti degli antenati siano più attivi.
 

 

4. Irlanda e Scozia, Samhain

 

L'Irlanda è il luogo di nascita della festa di Halloween. Quando nel passato gli antichi rituali pagani si incontravano con le tradizioni cristiane e si combinavano in una festa locale conosciuta come Samhain.


Oggi Samhain è celebrato, dal 31 ottobre al 1 novembre, con falò, giochi e cibi tradizionali tra cui il barmbrack, una torta alla frutta che contiene degli oggetti come monete simboliche, bottoni e anelli per dare il benvenuto al raccolto e inaugurare la stagione invernale, la metà oscura dell'anno. 


I celebranti credono che le barriere tra il mondo fisico e il mondo degli spiriti si abbattono durante la festa di Samhain, consentendo una maggior interazione tra gli umani e gli abitanti dell'Altro mondo.
 

 

5. Portogallo, Pane per Dio

 

Lisbona fu colpita da un fortissimo terremoto il giorno del 1 novembre 1755. Ad oggi, quella zona di è nota come Baixa Pombalina. Da quel giorno una nuova tradizione è iniziata nella regione.

 

Molte persone hanno perso tutto nel tragico terremoto e non avendo altra scelta possibile hanno iniziato ad elemosinare il cibo hanno iniziato ad elemosinare il cibo e così iniziarono a bussare di porta in porta chiedendo il pane in nome di Dio. Da quel momento in poi, durante il giorno del 1° novembre di ogni anno i bambini dalla mattina vanno di casa in casa portando con loro borse e recitando poesie e chiedendo "Pão Por Deus'' , il noto pane.
 

 

6. Italia - Ognissanti

 

In Italia, la festa cristiana di Ognissanti celebrata il giorno 1° novembre ha un significato speciale. Ogni anno, negli ultimi giorni di ottobre ed inizio novembre, gli italiani visitano i cimiteri per lasciare fiori sulle tombe dei propri cari,persino a quelle degli estranei. Con questi omaggi creano dei bellissimi campi di colore nei siti solitamente bui e toccanti. Lasciano anche delle candele rosse alle finestre all’ora del tramonto e sistemano un posto a tavola, sperando che i loro cari defunti tornino ancora una volta a loro.
 

 

7. Polonia, Ognissanti

 

Dzień Zaduszny (Festa di Ognissanti) è una festa nazionale in Polonia per celebrare i santi al 1 ° novembre. È anche conosciuto come il giorno dei morti, poiché molte persone in questa giornata ricordano i defunti e si recano in massa nei cimiteri per visitare le tombe dei loro cari, deporre fiori e caramelle e recitare una preghiera per coloro che hanno perso. Al secondo giorno della festa si reca a messa per le anime dei morti.
 

 

8. Messico, Giorno dei morti

 

La festa di Halloween più famosa in Messico è il giorno dei morti o la festa dei morti. Durante la festa di Halloween e nei primi due giorni di novembre, le persone in tutta l'America Latina, particolarmente il Messico, celebrano il Día de Muertos, il Giorno dei Morti, facendo delle speciali tradizioni di Halloween.

 

I messicani credono che questo sia il periodo dell'anno durante il quale le porte del paradiso vengono aperte e le anime dei defunti tornano sulla Terra per ricongiungersi ai loro cari. Le famiglie tradizionalmente preparano nella loro casa un altare pieno di cibo e alcol come offerte agli spiriti.
 


9. Giappone, Kawasaki Halloween Parade

 

Il Giappone, come molti altri paesi asiatici, ha adottato le celebrazioni di Halloween. La festa di Halloween ha iniziato a guadagnare popolarità nella terra del sol levante circa un decennio fa, ma è già diventata una delle tradizioni di Halloween più divertenti e vivaci con oltre 4.000 partecipanti in costume ogni anno durante la Kawasaki Halloween Parade.
 

 

10. Nigeria, Festival Odo

 

Festival Odo,,è una festa che accade solo una volta ogni due anni ed è celebrata dal popolo Igbo (un gruppo etnico originario della Nigeria sudorientale), questa festività dura fino a sei mesi. Il Festival segna il periodo durante il quale gli spiriti dei morti (noti come "Odo") tornano sulla Terra per riunirsi con le loro persone care. Ogni famiglia tiene una cerimonia di benvenuto per il proprio gruppo Odo, completa di cibo, preghiere e regali. 
 

 

11. Stati Uniti, Haunted Happenings Grand Parade, Salem


Sicuramente hai sentito parlare della città di Salem, conosciuta specialmente per i suoi processi alle streghe e l'isteria da stregoneria del 1690. Salem attira centinaia di migliaia di visitatori ogni anno e la maggioranza di loro arriva ad ottobre, un mese in cui le cose sono misteriose. Dalla storia oscura alle streghe dei giorni nostri, Salem è una città affascinante.

 

Ottobre è caratterizzato da un clima autunnale perfetto con l'aggiunta di tanti eventi emozionanti e divertenti da non perdere come la "Haunted Happenings Grand Parade".
 

 

12. India, Pitru Paksha


Ogni anno, nel mese lunare indù di Bhadrapada, (di solito settembre o ottobre), milioni di indiani celebrare il Pitru Paksha, un periodo di 16 giorni durante il quale gli indù credono che le anime dei loro antenati (solitamente genitori e nonni) tornino sulla Terra. Si ritiene anche che, a meno che questo rituale non venga eseguito, alle anime dei loro antenati non verrà assegnato un posto nell'aldilà, sarà condannato a vagare per la Terra per sempre.
 

 

13. Hong Kong, Il Festival dei fantasmi affamati

 

La festa di Halloween a Hong Kong è conosciuta come "Yue Lan" (Festival dei fantasmi affamati) ed è il momento in cui si crede che gli spiriti vagano per il mondo per ventiquattro ore. Alcune persone bruciano immagini di frutta o denaro, credendo che queste immagini avrebbero raggiunto il mondo degli spiriti e avrebbero portato conforto ai fantasmi. Vengono accesi i fuochi e offerti regali e cibo per  placare la potenziale ira dei fantasmi che potrebbero essere in cerca di vendetta.
 

La festa di Halloween è un momento perfetto per viaggiare e celebrare questa festività in un modo diverso dal solito. Non perdere tempo e scegli una tra queste destinazioni per festeggiare al meglio Halloween!
 

Tour Relativi
Social Media

Articoli Relativi