la bellezza del Nilo e una crociera sul Nilo
16 Sep

Le bellezze del fiume del Nilo

il nilo . nilo fiume . crociera sul nilo . luxor . assuan . storia faraonica . vacanza sul nilo .

Per lungo tempo è stato considerato il fiume più lungo del mondo, finché non è stato scoperto un tratto sotterraneo, prima sconosciuto, del Rio delle Amazzoni. Viene chiamato anche il padre dei fiumi africani. Fu il fiume più famoso in tutto il mondo anche in Egitto grazie alla sua importanza economica e politica.

Per lungo tempo è stato considerato il fiume più lungo del mondo, finché non è stato scoperto un tratto sotterraneo, prima sconosciuto, del Rio delle Amazzoni. Viene chiamato anche il padre dei fiumi africani, la sorgente affiora a sud dell’Equatore, il fiume risale attraverso ben undici nazioni africane (Tanzania, Burundi, Rwanda, Repubblica Democratica del Congo, Kenya, Uganda, Sud Sudan, Sudan e naturalmente l’Egitto) per sfociare infine nel Mediterraneo. La lunghezza è di 6.650 chilometri e la foce a delta ne ricopre addirittura 3.349.

 

A differenza di altri grandi fiumi, il Nilo fiume scorre da sud verso nord e straripa nella stagione più calda, questa caratteristica unica rappresentava un mistero per gli antichi egizi e greci. Gli antichi Egizi lo chiamavano “Ar” o “Aur”, che significa ‘nero’, a causa dei detriti che depositava sulle sponde quando straripava. Il nome attuale invece deriva dal greco “Neilos” che, a sua volta, deriva probabilmente dalla radice semitica “naḥal”, che significa ‘valle’ o ‘wadi’ (valle di fiume).

Il bacino del fiume Nilo, è stato il palcoscenico dell'evoluzione e declino delle civiltà avanzate nel mondo antico. Sulle rive del fiume Nilo abitavano coloro che furono i primi a coltivare e ad usare l'aratro. La grande disponibilità di acqua durante tutto l'anno, unita alle alte temperature della zona, rende possibile una coltivazione intensiva lungo le sponde del fiume Nilo. Il fiume rappresenta anche una via navigabile vitale per il trasporto. I miglioramenti nelle strutture aeree, ferroviarie e autostradali a partire dal 20° secolo, tuttavia, hanno notevolmente ridotto la dipendenza dalla via navigabile.

 

Antichi testi testimoniano che il Nilo era sacro per gli Egizi, fonte di vita, simbolo di prosperità, era identificato con il Dio Hapi. Come dai seguenti testi: “Eccola, l’acqua di vita che si trova nel cielo. Eccola l’acqua di vita che è nella terra. Il cielo fiammeggia per te, la terra teme quando il dio nasce. Le due colline si fondono, il dio si manifesta, il dio si espande nel suo corpo”.

l`importanza del fiume del Nilo

 

Il Nilo rende estremamente fertile il terreno grazie alle sue periodiche inondazioni con le quali ogni anno lascia sul terreno uno strato di prezioso limo, un sedimento di nutrienti e minerali. Alle piene si alternano però periodi di grave siccità o devastanti inondazioni. Questo fiume ha quindi rappresentato e rappresenta ancora un’importantissima risorsa per l’Egitto, non solo per l’agricoltura, per le comunicazioni e il commercio, ma anche per lo splendore dei luoghi meravigliosi disseminati lungo le sue sponde, che attraggono ininterrottamente grandissime quantità di visitatori, durante tutto l’anno.


Una delle attività più rilassanti che si possano fare lungo il Nilo è un giro in felouka, la tradizionale imbarcazione. Che sia al Cairo, a Luxor o Aswan, ovunque, lungo le sponde del fiume, potete trovare decine di queste imbarcazioni pronte ad ospitarvi per un entusiasmante tour. Un consiglio? L’ora perfetta, per un’atmosfera romantica e di totale relax è senz'altro il tramonto. Se invece siete più orientati verso un’atmosfera di festa, prediligete le ore serali e chiedete al conducente della barca di mettere della musica, potete anche fornire voi la playlist.

Prenotare una crociera sul Nilo in Egitto

 

Se adorate navigare sul nilo, ma un semplice giro in barca non è sufficiente, vi consigliamo di prenotare subito una crociera nilo: non c’è modo migliore di godere delle calme acque del Nilo. Per un’esperienza memorabile e una completa immersione nella magia del Nilo, scegliete tra i tanti pacchetti e i diversi tipi di imbarcazione, potete decidere di partire da Luxor e navigare alla volta di Aswan o viceversa.

 

Tra le bellezze del Nilo non si può non annoverare la diga di Aswan e il lago artificiale da essa generato: il lago Nasser. Sebbene la diga abbia causato un impatto ambientale non trascurabile, la vista, specialmente dall’alto, è decisamente mozzafiato. Fortemente voluta da Nasser per risolvere il problema della siccità, l’Egitto all’epoca era uno dei paesi più aridi al mondo, ha permesso di rendere coltivabili chilometri e chilometri di deserto. Dopo l’inizio dei lavori il 9 gennaio 1960, fu terminata il 21 luglio 1970 e inaugurata ufficialmente il 15 gennaio 1971. Inoltre l’acqua che scorre attraverso la diga, produce energia idroelettrica grazie alla costruzione di una centrale a ridosso della gigantesca opera ingegneristica. Oltre ad impiegare energia pulita e quindi non inquinante, ha permesso all’Egitto di coprire più della metà del proprio fabbisogno di energia elettrica. 


Le vacanze in Egitto non e`solamente fare una crociera sul Nilo a Luxor ed Assuan ma e` possibile anche programmare un tour Egitto fantastico per chi e` appassionante della storia faraonica in generale visitando le piramidi egizie antiche e la sfinge e il museo egizio ed i monumenti di Saqqara.

il Nilo e il suo ruolo nella costruzione della storia egizia

 

Infine, un vero e proprio gioiello del Nilo è il tempio di Philae. Uno dei migliori in Egitto, il Tempio di Isis, fa parte dei patrimoni UNESCO. Le due isole originali conosciute un tempo come Philae giacciono ormai sott’acqua come conseguenza inevitabile della costruzione della Diga di Assuan. Quando questa fu costruita, le acque in aumento del Lago Nasser inondarono le isole e gran parte del tempio che, grazie a un grandioso progetto dell’UNESCO, è stato spostato su un terreno più elevato, al riparo dall’acqua, sulla vicina isola di Agilkia. L’affascinante storia della conservazione di questo bene culturale rappresenta un motivo in più per godere della sua visita, senza contare che raggiungerete il luogo a bordo di un’imbarcazione, essendo su di un’isola, non c’è altro modo per raggiungere il tempio. 
 

La nostra storia
Memphis Tours è nata come un business di famiglia nel 1955. La compagnia è stata pioniera nel settore del turismo in Egitto, affermandosi come una delle principali nell’organizzazione di escursioni sulle coste, comprese crociere come P&O Cruises, Princess Cruises e British, French & American navies dal 1955 alla fine del 1996
Attualmente stiamo espandendo i nostri servizi in nuove destinazioni come l’India, la Giordania, Dubai, l’Oman, la Turchia, il Marocco, la Grecia, la Spagna, il Libano e l’Africa. Il nostro staff è costituito da più di 300 persone – numero in crescita ogni anno – di culture, esperienze e genere diversi. Il loro servizio, di cui beneficiano più di 20.000 ospiti di Memphis Tours provenienti da tutto il mondo è di notevole qualità e si basa sull’attenzione ai dettagli.
Viaggio su Pinterest
Contattaci